20.jpg

Madonna Delle Nevi

La Chiesetta di Campo Imperatore, dedicata alla “Madonna della Neve” fu costruita nel 1934; restaurata nel 1992 dagli Alpini della Sezione Abruzzi. Il 20 giugno del 1993 fu benedetta da Papa Giovanni Paolo II: “ Carissimi fratelli e sorelle, E’ stato un incontro particolare quello nel quale ci è stata data l’opportunità di recitare l’Angelus nella suggestiva cornice del Gran Sasso, accanto alla Cappella che ho benedetto, semplice e graziosa, incastonata com’è nel maestoso paesaggio a me ben noto e caro.
Qui il silenzio della montagna ed il candore delle nevi ci parlano di Dio e ci additano la via della contemplazione, non solo come strada maestra per fare esperienza del Mistero, ma anche quale condizione per umanizzare la nostra vita ed i reciproci rapporti. Si sente oggi un gran bisogno di allentare i ritmi talvolta ossessivi delle nostre giornate. Il contatto con la natura, con la sua bellezza e la sua pace ci ritempra e ci ristora. Ma mentre l’occhio spazia sulle meraviglie del cosmo, è necessario rientrare in noi stessi, nella profondità del cuore, in quel centro della nostra persona, in cui siamo a tu per tu con la nostra coscienza. Lì Dio ci parla, ed il dialogo con Lui restituisce senso alla nostra vita”,estratto dalla lettera di Giovanni Paolo II agli Alpini della Sezione Abruzzo.